I carabinieri del Noe di Brescia hanno trovato 200 confezioni

 

Farmaci scaduti in ambulatorio, denuncia
(ANSA) – MILANO, 19 SET – Circa 200 confezioni di medicinali destinati all’infanzia scaduti tra l’anno 2008 ed il 2013 sono stati sequestrati dal dai carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) a un medico pediatra bresciano. Poiché i farmaci scaduti non erano stati smaltiti secondo la legge, il professionista è stato denunciato alla Procura di Brescia, mentre tutti i farmaci destinati all’infanzia sono stati sequestrati, per scongiurare il pericolo della somministrazione a minori.
Fonte: http://www.ansa.it
Share