bugiardino

Dal 3 giugno il bugiardino aggiornato lo consegna il farmacista. In virtù della Determina N. 371 pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Quali sono le novità? Quando il cittadino si recherà in una farmacia o parafarmacia, per acquistare un farmaco il cui foglio illustrativo è stato recentemente modificato (con informazioni ancora non riportate sul documento all’interno del medicinale), riceverà dal farmacista – oltre alla medicina – il relativo bugiardino aggiornato e approvato dall’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco). La nuova normativa consentirà alle farmacie e agli altri esercizi abilitati (corner GDO e parafarmacie) di vendere i medicinali con il foglio illustrativo ancora da aggiornare fino a esaurimento scorte – e sono migliaia ogni anno le modifiche apportate dall’Aifa. Finora, le confezioni con il foglio illustrativo non ancora corretto venivano ritirate dal commercio e distrutte, una pratica che comportava un enorme e ingiustificato spreco di medicine.

Fonte: west-info.eu

Share