L’uomo ha 44 anni e si è lanciato dalla tromba
delle scale dell’edificio 19 dell’Azienda Universitaria

NAPOLI – Un informatore scientifico di 44 anni si è ucciso lanciandosi dalla tromba delle scale dell’edificio 19 dell’Azienda Universitaria II policlinico di Napoli. Secondo quanto si è appreso l’uomo era affetto da una sindrome depressiva. Il fatto è avvenuto nella cosiddetta «Torre Biologica» della struttura. L’uomo è deceduto sul colpo. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Share