IQVIA, in piena emergenza

coronavirus, controlla con la complicità di alcuni medici se gli ISF telefonano per far “propaganda” (Clicca qui).

 

Fonte: fedaiisf.it

Share