Allarme da Fda che Filippine, ‘mercato della contraffazione’

image

Nonostante le operazioni internazionali che hanno portato alla chiusura di diversi siti illegali, la compravendita di farmaci e vaccini su web prosegue.

Lo afferma una nota dell’Fda, che cita l’esempio di un sito con sede nelle Filippine da cui è possibile ottenere diverse medicine contraffatte.

Il portale incriminato, all’indirizzo www.sulit.com.ph, era già stato oggetto di un’indagine che aveva portato lo scorso novembre alla rimozione di 166 farmaci per uomini e animali, sia da banco che vendibili solo su prescrizione. Nonostante il primo intervento, spiega il comunicato, un controllo successivo ha trovato che sono ancora acquistabili almeno cinque vaccini, tra cui due per l’Hpv e uno per il meningococco. ”Anche se questi siti si presentano con una veste professionale e con immagini che sono molto simili a quelle dei farmaci legali – avverte la nota – nascondono operazioni illegali e truffe, che costituiscono uno spreco di denaro oltre che un rischio per la salute”.

Fonte: ansa.it

Share