(AGENPARL) – Roma, 07 nov – I deputati Chiara Scuvera e Gianluca Benamati (PD) hanno ottenuto oggi risposta nel corso del question time in Commissione Attività produttive dal sottosegretario Claudio De Vincenti sulla questione del mantenimento del livello occupazionale della realtà produttiva rappresentata dalla multinazionale farmaceutica Merck, con particolare riferimento alla procedura di mobilità messa in atto presso la sede centrale e alla annunciata chiusura dello stabilimento pavese. De Vincenti ha informato dei lavori di un tavolo tra il Ministero dello Sviluppo economico e il Ministero della Salute per consolidare le politiche industriali del settore farmaceutico, puntando su una nuova regolamentazione del mercato senza procedere a tagli alla spesa sanitaria. A questo proposito, ha precisato che il prossimo incontro del tavolo relativo alla crisi dello stabilimento pavese è previsto il 19 novembre prossimo. Il sottosegretario ha inoltre aggiunto l’importanza anche del tavolo locale tra azienda e organizzazioni sindacali sullo stesso tema. “La direzione intrapresa dal Governo sul cambio di passo sulle politiche industriali ci sembra quella giusta, perché consente di attrarre investitori stranieri” hanno dichiarato Gianluca Benamati e Chiara Scuvera “Nel frattempo però – hanno precisato – è necessario trovare una soluzione per evitare che una realtà produttiva come quella rappresentata da Merck abbandoni il nostro Paese, data anche la strategicità del settore farmaceutico”.

Fonte: agenparl.it

Share