Riad (Arabia Saudita), 2 maggio 2013 – Cinque sauditi sono morti a causa di un virus ‘cugino’ della Sars: il decesso è avvenuto negli ultimi giorni, mentre altre due persone sono ricoverate in terapia intensiva. A Riad, il ministero della Sanità ha fatto sapere che tutti i decessi si sono verificati nella provincia di Ahsaa, nella parte orientale del ricco regno petrolifero.
Considerato un nuovo coronavirus (anche noto come hCoV-EMC), il virus fu rilevato per la prima volta circa un anno fa ed è un ‘cugino’ della Sars, la forma atipica di polmonite che una decina d’anni fa parti’ dal sud-est asiatico e poi seminò il panico in tutto il mondo.

Fonte: http://qn.quotidiano.net

Share